GP Melbourne: pronostici per la gara

Red Bull VettelQualifiche completate: come previsto le condizioni pista sono migliorate e (come prevedibile) a vantaggio delle Red Bull: Prima fila per la scuderia dell’energy drink a base di taurina (per chi credesse ancora alla leggenda metropolitana NON E’ sperma di toro!) poi un arrembante Hamilton che si inserisce prima delle Rosse che si qualificano quarta (Massa) e quinta (Alonso) con un incipit di stagione favorevole per il brasiliano, finalmente in ottime condizioni.

Ora è il momento dei pronostici della gara: iniziamo da chi rimonterà, e quasi sicuramente si tratterà del calcolatore Alonso, che nella scorsa stagione ci ha fatto vedere come la 4a-5a posizione gli portino molta fortuna (Grosjean permettendo, ma stavolta non dovrebbe essere un problema, relegato com’è nell’8^ posizione), dopodiché, a meno di situazioni meteo imprevedibili (al momento il meteo segnala una temperatura massima di 18 e una minima di 12 quindi tutto può ancora succedere) si prevede un Vettel in stile “schumi dei primi anni 2000” che farà un solitario in testa mentre i poveri polli alle sue spalle lotteranno per un posto sul podio.

Da tenere d’occhio la mercedes di Hamilton, sicuramente veloce in qualifica (grosso rammarico per Rosberg che non ha capitalizzato la bella prestazione della Q1) ma che dovrà fare i conti con l’alto degrado delle gomme a cui il team Mercedes ci ha abituato.

Vi anticipo che nel FantaGP ho puntato su 3-4 soste, spero non si arrivi a una gara all’insegna dei pit-stop, che  vabbè sono divertenti da vedere, ma oltre un certo numero diventano un po’ tediosi…

PRONOSTICO PODIO

1- Sebastian Vettel

2- Fernando Alonso

3- Mark Webber

Varianti: Alonso 2° se Webber verrà sorpassato al pit-stop o con le strategie delle gomme, se alla Ferrari Domenicali sbaglia strategia, come -ahimé- potrebbe benissimo succedere, allora Alonso sarà 3° o addirittura 4° se il degrado diventa ingestibile.

Nota per Marc Gené (commentatore tecnico di Sky Sport F1): che sei un grande siamo tutti d’accordo, ma vorremmo che mentre commenti la Formula 1 cerchi di essere meno enfatico per ogni cosa, troppi “wow!” e “fantastico!” perdono di valore, la Formula 1 riserva tante emozioni, la capacità e lo stile dei migliori commentatori sta proprio nell’enfatizzare solo quegli eventi che sono sia emozionanti che emblematici per l’esito e il proseguimento di una gara o di un mondiale (megli riservarsi gli “wow” e gli “incredibile” o “straordinario” proprio per le fasi cruciali del campionato, che è ancora moooolto lungo)

Robi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...