MATTIA: a life-changing experience

Internet, smartphone, cercapersone, tv, videocamere… impossibile oggi sparire come un tempo fece mattia pascal, rifarsi una vita, ricominciare e magari poi ripensarci per tornare indietro. No sarebbe un’impresa ardua, difficile, ma non impossibile. Ce lo dimostrano i nostri amici diretti da Bruno Fornasari, che ha partecipato a NEXT – laboratorio delle idee 2013 di Regione Lombardia con 

MATTIA: a life-changing experience

Immagine

Bravissima l’interpretazione degli attori, nessun cambio scena e sbalzi temporali improvvisi, per far capire l’ansia di mattia, il suo male di vivere, la voglia di evadere, cambiare la sua vita, aiutare le persone vicine, ma difficile da realizzare.

Poi si rende conto che non sarebbe il primo a farlo, nel mondo già altri riescono a scomparire senza lasciare tracce, ma pianificando con cura la loro assenza, creando un’identità grazie a esperti. Vengono chiamati runaway, e anche in Italia iniziano a prendere piede.

Nel nostro caso specifico Mattia si fa aiutare da un dottore proveniente dall’est, che testa la sua voglia di fuga in maniera poco ortodossa, ma sicura per capire se il malcapitato vuole veramente sparire o cercare di imbrogliarlo.

Una fine inaspettata, diversa dall’originale di Pirandello, ma che ci tiene incollati alla sedia per capire coma andrà a finire e chi ci rimetterà di più, strappandoci molte risate tra le riflessioni dei protagonisti.

massimiliano vermi

Da non perdere se volete trovare argomenti di fuga con i vostri amici.

13 febbraio / 09 marzo 2014 – MATTIA a life changing experience – ispirato a Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello
di Bruno Fornasari con Tommaso AmadioMarta Belloni, Matthieu Pastore, Valeria Perdonò, Michele Radice scene e costumi Erika Carretta disegno luci Enrico Fiorentino suono Andrea Diana regia Bruno Fornasari produzione Teatro Filodrammatici

INFO E PRENOTAZIONI tel. 02.36.72.75.50 biglietteria@teatrofilodrammatici.eu www.teatrofilodrammatici.eu
ORARI SPETTACOLI martedì, giovedì, sabato ore 21.00 mercoledì, venerdì ore 19.30 domenica ore 16.00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...