The X-Door Milano

Un’ora di tempo per poter fuggire dalla stanza: la escape room prende piede a Milano. E noi siamo riusciti a risolvere un’enigma più grande: intervistare gli ideatori di The X-Door Milano: Giulio e Paola.

the x-door

Giulio, dove nasce questo fenomeno?
Giulio Galbusera (GG) – La nascita è rintracciabile in Asia dove questo tipo di attività spopola da una paio di anni. Basti pensare che a Pechino esistono più di 180 escape room!!!

Paola, cosa pensi sia la caratteristica che ha permesso alle Escape Room di sfondare?
Paola Fumagalli (PF) – Le escape room nascono da una piccola e quanto mai semplice idea: portare nel mondo reale ciò che nasce come prettamente virtuale. In particolare stiamo facendo riferimento ai giochi per smartphone o PC, cosiddetti punta e clicca.

Chi è adatto a provare l’esperienza delle le Escape Room, ed in particolare The X-Door Milano?
PF – Le Escape Room hanno un target vario, sono adatte davvero a tutti. Solitamente sono studiate per un team di adulti, tuttavia a volte qualche compagno di squadra giovanissimo può essere un valido aiuto! Inoltre le Escape Room sono particolarmente adatte alle attività di Team-building per le aziende. Noi a The X-Door Milano abbiamo già ospitato diverse realtà, da banche a multinazionali. I dipendenti si divertono e gli esperti del personale possono valutare come reagiscono le persona a stimoli insoliti, a sfide diverse.

giulio e paola

In quanti si può giocare?
GG – Solitamente si va da 2 a 6 persone. Non esiste il numero perfetto per affrontare l’avventura, l’unica cosa che si può dire è che senz’altro affrontare un’Escape Room in 2 è una prova ardua! In tanti ci si diverte di più e alcuni rompicapi possono essere più semplici, ma c’è il rischio del poco coordinamento del team, confusione che potrebbe rallentare l’intera squadra.

Quanto costa?
GG – Esistono due possibilità di pricing: una che prevede un costo fisso per team ed una basata sul numero di persone partecipanti. Ad esempio noi di The X-Door proponiamo prezzi da 28€ a persona, in caso di due giocatori, fino a 14€ a persona in caso di un team composto da 6 persone.

Un’esperienza misteriosa, divertente e dal costo abbordabile per tutti. Ma qual è la percentuale di successo? In quanti riescono a risolvere tutti gli enigmi e ad uscire dopo 60 minuti?
GG -Si aggira attorno al 30% ma sono pochissimi i team che riescono a scappare nei 60 minuti senza bisogno di alcun indizio. Naturalmente la percentuale di successo dipende dalla bontà degli organizzatori…basta aggiungere un paio di enigmi in più e la fuga dalla stanza in 1h diventa praticamente impossibile.

Qualche consiglio per chi affronterà un’Escape Room?
GG – Nulla di particolare, basta ricordarsi di portare con sé i propri occhiali da vista per individuare anche i dettagli più piccoli! Per l’outfit non serve nulla di particolare, basta prepararsi come se si dovesse andare al cinema… solo che i protagonisti dell’avventura sarete voi!

Via Giuseppe Broggi 8, 20129 Milano info@thexdoor.it   (+39) 373.751.6681

the x-door mappamondo

The X-Door è il gioco di fuga da una stanza diventato famoso in alcune città europee e finalmente arrivato anche a Milano. Se vuoi scoprire un’attività originale da fare nel tuo tempo libero a Milano, prenota subito la tua sessione di gioco e vieni a provare una delle migliori esperienze di Milano. Ti assicuriamo che ne parlerai per molto tempo! Se arrivi dall’estero e non parli italiano, non preoccuparti: non è necessario conoscere la lingua italiana per giocare…
In cosa consiste il gioco? È molto semplice: crea la tua squadra, da 2 a 6 persone, e prenota subito la tua sessione di gioco. Dopo una breve introduzione in cui vi spiegheremo le regole base del gioco e vi daremo alcuni semplici consigli, l’avventura potrà cominciare. Il vostro obiettivo sarà quello di scoprire come fuggire da una stanza piena di enigmi, in cui sarete rinchiusi, prima che il conto alla rovescia di 60 minuti finisca. Come fare? Questo dovrete scoprirlo da soli!
In sostanza dovrete cercare per la stanza oggetti da utilizzare ed enigmi da risolvere utilizzando astuzia, ingegno e capacità di osservazione ma soprattutto lavoro di squadra. Non pensiate che il gioco sia per soli geni o che comprenda problemi numerici, di logica o domande alla “Trivial Pursuit”: infatti i migliori giocatori sono quelli ben organizzati e che lavorano in team.
Il gioco non richiede né l’uso di agilità o di forza, né sarete spaventati da effetti terrificanti.
Se riuscirete a risolvere gli enigmi ed i rompicapi prima che scada il tempo, troverete il modo per aprire la porta e fuggire dalla stanza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...