L’uomo, la bestia e la virtù al teatro Manzoni

È in scena al Teatro Manzoni “L’uomo, la bestia e la virtù” di Luigi Pirandello, regia di Giuseppe Dipasquale con Geppy Gleijeses. Tre personaggi saranno coinvolti in vicende tragicomiche per mascherare la tresca nata tra il professor Paolino (l’uomo) e la signora Perella (la virtù) ai danni del marito, il capitano Perella (la bestia). Con un rimescolamento di carte continuo che dà movimento alla commedia, arriveremo alla fine dello spettacolo senza sapere quale maschera appartiene ad ogni perdonaggio, o se ognuno le indossa tutte e tre.

l'uomo la bestia e la virtu

Una rivisitazione in chiave “commedia all’italiana” dove, grazie alle doti artistiche di tutti gli attori, il regista riesce a fare arrivare l’umorismo e i temi tipici di Pirandello ad un pubblico molto ampio, e solitamente poco interessato agli stessi. Chi cerca Pirandello in questo spettacolo farà molta fatica a trovarlo, ma se si vuole passare una piacevole serata è uno spettacolo sicuramente consigliato.

Al Berto

DAL 14 GENNAIO 2016 AL 31 GENNAIO 2016
L’UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU’
GEPPY GLEIJESES – MARCO MESSERI – MARIANELLA BARGILLI
DI LUIGI PIRANDELLO
REGIA DI GIUSEPPE DIPASQUALE
“L’uomo, la bestia e la virtù” di Pirandello è un testo farcito di situazioni comiche, che rivelano risvolti amari di fronte ai soprusi di un uomo dispotico, perpetrati nei confronti di una moglie debole e trascurata e di un  professore di lei innamorato. Lo sviluppo farsesco della commedia, un affondo alla grottesca ipocrisia quotidiana, è ben rappresentato dal titolo: l’uomo è la prima maschera, quella del professor Paolino che nasconde sotto il suo ostentato perbenismo la tresca con la signora Perella, che indossa la maschera della virtù, quella cioè di una morigerata e pudica madre di famiglia praticamente abbandonata dal marito, capitano di marina che appare agli occhi della gente con la maschera della bestia.
Lo spettacolo è diretto da Giuseppe Dipasquale nell’interpretazione di Geppy Gleijeses, Marco Messeri e Marianella Bargilli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...